GIORDANO BRUNO

GIORDANO BRUNO

Liceo scientifico linguistico

A scuola…di solidarietà – Una Mela per chi ha fame 2017

 

Quinto anno consecutivo di iniziativa per i Lions, terzo per l’intervento del Liceo Giordano Bruno nell’azione solidale.

La raccolta una mela per chi ha fame, organizzata da Lions International ed attiva in molte piazze della Provincia di Milano in questo week-end di fine settembre, ha visto, anche quest’anno, protagonisti i ragazzi della scuola superiore di Melzo, stavolta ben supportati e spalleggiati dai loro genitori. Questi ultimi infatti, venerdì 29 settembre, giungendo per le elezioni dei loro rappresentanti di classe, hanno trovato nell’atrio dell’istituto ad attenderli un gruppo di agguerritissime studentesse – affiancate da rappresentanti Lions –  intenzionate a raccogliere quante più offerte possibili da devolvere alle associazioni previste (Caritas, Pane Quotidiano, Opera cardinal Ferrari, City Angels). I genitori hanno aperto cuore e portafogli all’iniziativa, seguiti poi dai figli la mattina del giorno successivo; sabato 30 settembre, infatti,  sono poi intervenuti gli studenti a supporto della raccolta. Il Lions Club Adda Milanese, quindi, in due giorni è riuscito a raccogliere, grazie all’intervento di tutte le componenti della scuola, 707 euro, per un totale di 500 mele circa offerte.

Un grazie, dunque, a tutti gli attori di questa prova di fratellanza: ai Lions, agli  studenti e ai genitori, ai prof che sono riusciti a motivarli, al Preside, Ernesto Madeo, che ha concesso ospitalità all’iniziativa e, soprattutto,  ai volontari Chiara Barillari, Valeria Pastore, Sara Nardini, Sara Bestiani, Giulia Bissi, Corina Grajdan, Michela Revolti, Marta Dall’Acqua, Jacopo Lissoni, Marco Rossi (studenti) Matteo Notargiacomo, Erica Gennari e Simone Bustreo (ex studenti) che hanno gestito il banchetto all’interno della scuola, con entusiasmo, convinzione e  volontà.

Ancora una volta, la solidarietà ha trovato posto all’interno della scuola, ancora una volta i giovani e le loro famiglie si sono dimostrati protagonisti di sensibilità e attenzione verso i più deboli…. Se la scuola è una porta sul domani, se questi sono i presupposti… beh, questo è proprio un domani da vedere….

 

Questo sito fa uso di cookie tecnici per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi